Storie di vicoli e personaggi fermani (FM)

Percorso di: Mirco Abbruzzetti Con l’amichevole partecipazione di Gian Paolo Valentini ed Elena Fioretti

Cura dell’audio: Simone Agostini

Produzione: Ass. Ho Un’Idea



Dove si trova il percorso: Fermo - Marche

N° Tappe: 7 Durata percorso: 1 / 1,5 h Info stradali: Strada asfaltata Livello di difficoltà: Medio/Facile


Referente: Mirco Abbruzzetti mircoticu@gmail.com


Percorso in mezzo al centro storico di Fermo alla scoperta dei vicoli più nascosti e misteriosi, ricchi di storia e storie di personaggi, molti dei quali hanno dato proprio il loro nome alla via o al vicolo.


Durante la tappa 3 si arriverà anche alle Cisterne romane (si consiglia di prenotarsi per una visita al termine di questo percorso)


Nella tappa 4 (Amalasunta) si entra in un piccolo spiazzo, attraversando un arco, un cortiletto, in Vicolo Chiuso X, poi si esce e si continua il percorso in discesa per poi imboccare a destra via Cecco Bianchi fino ad arrivare a costeggiare le mura di cinta.

A destra in un piccolo tratto di vicolo in salita c’è la tappa 5, Largo Fonte Rialto, si riscende e subito entra in audio la tappa 6, che va a destra dalla torretta per tutto il tragitto delle mura, ammirando sullo sfondo i monti Sibillini (di giorno).


A questo punto le indicazioni danno via Foscari per poi girare a destra in salita per via Spezioli fino ad arrivare in Piazza del Popolo ( si torna praticamente al punto di partenza)

Qui c’è la possibilità di non andare per questi vicoli tortuosi, ma di prendere la strada XX settembre, la principale asfaltata, oppure gli ascensori, sempre fino all’ingresso della Piazza.


Si può mangiare e degustare prodotti nostrani in vari ristoranti e pub sotto le logge: Stir, San Rocco, Enoteca Bar a Vino.


E’ consigliato inoltre di salire a piedi fino al Duomo di Fermo, per un momento di storia, natura e relax.



 


Bio

Mirco Abbruzzetti


Mi chiamo Mirco Abbruzzetti, nato il 24/05/1981, attore professionista e sono residente a Fermo, nelle Marche, con alloggi anche a Roma e Milano, grazie a degli amici che ci abitano e mi ospitano ogni qual volta devo fare quale lavoro li. Mi sono formato teatralmente nella scuola Proscenio Teatro di Porto San Giorgio (FM), e cinematograficamente in quella di Officine Mattòli di Tolentino (MC).Ho frequentato poi stage avanzati su improvvisazione, commedia dell’arte, comicità, teatro dell’assurdo, prosa, teatro classico e contemporaneo, di strada/medievale e teatro ragazzi. Ho lavorato successivamente ed ancora oggi in molti spettacoli teatrali, anche produzioni nazionali, e in diversi lavori cinematografici, specialmente cortometraggi, anche premiati a Torino e Venezia. Oltre a questo organizzo eventi, faccio animazioni varie ed insegno teatro ed educazione teatrale a ragazzi dai sette ai quattordici anni.Ma soprattutto mi piace giocare, sognare e raccontare storie.





Associazione referente HO UN’IDEA E.T.S.


L’Associazione Culturale “Ho Un’Idea E.T.S.” è un incubatore di idee. Composta da professionisti nel settore dello spettacolo, dell’intrattenimento e dell’ event planning, ha lo scopo di realizzare progetti a carattere culturale e ludico e si rivolge sia a privati che ad amministrazioni pubbliche. Nata nel gennaio del 2019, ha già in attivo diversi progetti che hanno riscosso un notevole consenso del pubblico. Grazie al suo organico composto da attori, registi, musicisti, scenografi, tecnici audio e luci, grafici e web designer, l’associazione ha già prodotto vari spettacoli e da sola sopperisce a tutte le esigenze tecniche ed organizzative.