In collina con il menu della poesia (TO)

Percorso di: Il Menu della Poesia Artisti coinvolti: Anna Charlotte Barbera, Mauro Bernardi, Camilla Sandri Bellezza.

Dove si trova il percorso: Torino - Piemonte

N° Tappe: 7 Durata percorso: 2,15 h Info stradali: asfaltata 20%, sentieri boschivi 80% Livello di difficoltà: Medio/facile


Referente: Anna Charlotte Barbera -annacharlotte.barbera@live.it, info@ilmenudellapoesia.com


Percorso trekking collinare. Si parte dall’ingresso del Parco Leopardi in corso Moncalieri 147 e si arriva al Faro della Vittoria, al Parco della Maddalena. Il percorso è lungo 7 km e presenta un dislivello di circa 485 metri.


 

Gli Artisti

Anna Charlotte Barbera


Attrice, speaker e doppiatrice. Co-fondatrice del progetto Il Menu della Poesia e dell'omonima associazione culturale.

Laureata in Comunicazione per le Istituzioni e le Imprese nel 2011 e diplomata al Teatro Stabile di Torino nel 2012.

In teatro è stata diretta fra gli altri da Valter Malosti, Elonora D’Urso, Mikolaj Bielskij, Maurizio Panici, Marco Lorenzi, Giuliano Scarpinato.

Per il piccolo schermo ha collaborato con Tiziana Aristarco, Alessandro Sampaoli e Gianluca Maria Tavarelli.

Nel 2020 vince il concorso Actors&Poetry per la sezione attori/doppiatori.

Nel 2018 vince il premio teatrale nazionale Franco Angrisano come miglior attrice e il premio nazionale Gino Cervi classificandosi al 3° posto.





Mauro Bernardi


Artista, viaggiatore ed esploratore. Consegue il diploma di attore presso la scuola del Teatro Stabile di Torino. Combina nella sua pratica artistica gli studi come danzatore e performer, lavorando con

le sue compagnie indipendenti o con grandi teatri stabili.



Camilla Sandri Bellezza


Attrice, mover, performer. Grazie a una formazione ibrida tra la danza e il teatro sperimenta come attrice anche all’interno di codici coreografici trovando il terreno fertile per discutere il contemporaneo. Nel 2012 si diploma alla scuola del Teatro Stabile di Torino e si laurea in Lettere presso Univ. di Bologna. Integra la sua formazione in danza contemporanea e teatro, tra gli altri, con O. Korsunovas, Chouinard, R. C. Van Acker, R. Giordano. Parallelamente è autrice di Variazioni sulla libellula dove ricerca nella poesia di Amelia Rosselli una presenza musicale e sinfonica del corpo.

Attualmente è presidente dell’Ass.Cult. Il Menu della Poesia e coordinatrice di Progetto RESCUE! con cui avvia progetti interculturali a Torino. Lavora in teatro dal 2012 collaborando con Teatro Stabile di

Torino, TPE Teatro Piemonte Europa e Teatro Franco Parenti, Piccola Compagnia della Magnolia.



Bio Associazione


Il Menu della Poesia è un’Associazione Culturale che promuove e diffonde cultura attraverso teatro e poesia in contesti non convenzionali, per nutrire animo e intelletto in modo interattivo e originale, e smentire chi ancora afferma “con la cultura non si mangia”. Cibo per l’anima “servito” da maitres d’eccezione: veri e propri Menù composti da poesie come fossero vivande e recitate su richiesta da attrici e attori professionisti.

L’insolita modalità di performance a sorpresa trasforma i commensali in fruitori partecipi. Un format originale e interattivo che annulla la distanza fra interpreti e pubblico: la poesia da parola scritta diventa un’esperienza condivisa, umana e culturale, che nutre anima e intelletto, contribuendo al benessere collettivo. La poesia è il luogo della ricchezza linguistica e permette riflessioni profonde e come artisti ci sentiamo in dovere di farci strumento di questo patrimonio, valorizzarlo e renderlo “alla portata “ di tutti: la poesia può essere accessibile, divertente, emozionante e universale!

Dopo anni di “incursioni poetiche” in tutta Italia, oggi Il Menu della Poesia è un ‘Associazione Culturale composta da attrici e attori professionisti diplomati nelle principali accademie, e vanta collaborazioni nazionali e internazionali con Festival, Case Editrici, Fondazioni, Aziende.


Da Marzo 2020 Il Menu della Poesia è anche AL TELEFONO: il primo #poetrydelivery telefonico per accorciare le distanze, fare un regalo speciale continuare a diffondere poesia!